Per continuare a navigare nel sito devi accettare l’utilizzo di cookie.
vsmtour_valeggio_sul_mincio.jpg

Chi Sono


Mi chiamo Sara Venturelli, laureata in Lingue e Culture per il Turismo presso l’Università degli Studi di Verona, accompagnatore turistico e assaggiatrice professionale ONAV.

La mia idea di creare VSM Tour nasce dalla volontà di far conoscere al meglio ad un pubblico sia internazionale che non, in primis il piccolo gioiello in cui abito, Valeggio sul Mincio, oltre che altre location che per motivi diversi mi sono entrate nel cuore, ovvero la sponda veronese del Lago di Garda e la spartanamente affascinante Isola della Scala.

Lavorando per anni nel settore dell’accoglienza mi sono resa conto che troppo spesso il visitatore ha la possibilità di ammirare solo una minima parte di ciò che il nostro territorio ha da offrire, percorrendo itinerari talvolta eccessivamente battuti e magari sopravvalutati.

Io per prima durante i miei viaggi amo entrare il più possibile in contatto con la cultura e le tradizioni locali, si sviluppino esse dall’altra parte del mondo, sia a pochi chilometri di distanza.

Se ciò che cercate quindi è una figura professionale che vi sappia guidare alla scoperta di piccole e grandi chicche del territorio, ma in maniera originale ed informale, credo proprio di fare al caso vostro!

Niente pacchetti preconfezionati, solo soluzioni personalizzate, tanto entusiasmo e voglia di condividere con voi la passione per questi splendidi luoghi!
vsmtour_valeggio_sul_mincio.jpg

Chi Sono


Mi chiamo Sara Venturelli, laureata in Lingue e Culture per il Turismo presso l’Università degli Studi di Verona, accompagnatore turistico e assaggiatrice professionale ONAV.

La mia idea di creare VSM Tour nasce dalla volontà di far conoscere al meglio ad un pubblico sia internazionale che non, in primis il piccolo gioiello in cui abito, Valeggio sul Mincio, oltre che altre location che per motivi diversi mi sono entrate nel cuore, ovvero la sponda veronese del Lago di Garda e la spartanamente affascinante Isola della Scala.

Lavorando per anni nel settore dell’accoglienza mi sono resa conto che troppo spesso il visitatore ha la possibilità di ammirare solo una minima parte di ciò che il nostro territorio ha da offrire, percorrendo itinerari talvolta eccessivamente battuti e magari sopravvalutati.

Io per prima durante i miei viaggi amo entrare il più possibile in contatto con la cultura e le tradizioni locali, si sviluppino esse dall’altra parte del mondo, sia a pochi chilometri di distanza.

Se ciò che cercate quindi è una figura professionale che vi sappia guidare alla scoperta di piccole e grandi chicche del territorio, ma in maniera originale ed informale, credo proprio di fare al caso vostro!

Niente pacchetti preconfezionati, solo soluzioni personalizzate, tanto entusiasmo e voglia di condividere con voi la passione per questi splendidi luoghi!